Un motivo in più per venire…a due passi c’è il Castello di Gradara

Nella terza settimana di luglio, inoltre, si tiene “Assedio al Castello”, una rievocazione storica del terribile assedio di Gradara del 1446, quando Francesco Sforza, con l’aiuto del grande Federico da Montefeltro, tentò, senza riuscirci, di conquistare la Rocca difesa dal valoroso signore di Rimini, Sigismondo Pandolfo Malatesta. La battaglia viene riproposta con un suggestivo spettacolo piro-musicale e, a seguire, una grande festa, “La notte del Fuoco”, riempie il borgo fino a tarda notte di musici, figuranti, artisti di ogni genere e… turisti, per festeggiare insieme la difesa vittoriosa della Rocca.

Nel periodo invernale si ripete ogni anno “Castello di Natale” che propone animazioni natalizie a partire dall’ 8 dicembre fino al 6 gennaio , quando la manifestazione si conclude con l’arrivo dei re magi. Per festeggiare San Valentino al castello di Paolo e Francesca c’è “Gradara d’amare” la manifestazione per tutti gli innamorati che si svolge ogni anno nel periodo si San Valentino.

Dallo scorso anno è nata una nuova iniziativa “Solsfizio al castello” dedicata alla promozione e alla valorizzazione delle ricchezze agroalimentari del nostro territorio. Tutti i mercoledì di luglio e agosto i ristoratori propongono menù completi realizzati con prodotti tipici locali a costi ridotti.

This entry was posted in CIMP story. Bookmark the permalink.

Comments are closed.