Al via il 15° Concorso Rossini International

copertinaA distanza di un anno torna il CIMP Concorso Internazionale Musicale Città di Pesaro in programma dal 26 al 30 aprile 2018 con 76 solisti, 21 ensemble, 5 orchestre e un coro provenienti da 15 nazioni mondiali (Irlanda, Russia, Kazakistan, Uzbekistan, Croazia, Georgia, Giappone, Thailandia, Corea del Sud, Cina, Italia) che si sfideranno in una prova a sezioni e la finale.

Il Rossini International vanta il patrocinio del Comune di Pesaro ed è parte delle iniziative promosse all’interno delle Celebrazioni di Pesaro Città della Musica Unesco e si realizza con il Patrocinio del Ministero dell’ Istruzione dell’Università e della RicercaComitato Nazionale per l’apprendimento pratico della musica per tutti gli studenti – e del Rossini Opera Festival, Fondazione Rossini, Liceo Musicale “Marconi” di Pesaro e delle più significative Istituzioni Prefettura di Pesaro e Urbino, Regione Marche, Provincia di Pesaro e Urbino.

L'immagine può contenere: 5 persone, persone che sorridono, persone sedute e spazio al chiusoPromosso dall’Associazione Orchestra da Camera di Pesaro, il Concorso è nato con l’aspirazione di contribuire alla promozione del genio rossiniano nel mondo e di sollecitare i giovani allo studio serio ed appassionato della sua musica.

Valorizzare la cultura artistica in ogni forma espressiva con il peculiare obiettivo di realizzare un’occasione per i giovani talenti di tutto il mondo nel cuore della città di Pesaro. Creare un interesse più influente ed autorevole nel mondo musicale grazie ai numerosi artisti che avranno la possibilità di esibirsi all’interno del palcoscenico CIMP e soprattutto grazie al coinvolgimento di importanti istituzioni straniere che hanno sostenuto l’iniziativa con azioni promozionali, concerti, selezioni, masterclass richiamando tanti giovani talenti ad approcciarsi allo studio di Gioachino Rossini ” afferma Francesca Matacena Direttore Artistico del Concorso.

Il Comitato Artistico Internazionale è formato da: Orchestra da Camera di Pesaro Giuseppe Di Chiara, Asociación Pau Casals di Barcellona Spagna Anna Ferrer, Fondazione Dedgar di Astana Kazakhstan Timur Urmancheev. College of Art’s of Roston on Don Russian Irine Ivchenko, Herzen University St. Petersburg. Russian Pavel Eliashevich ,International Academy of Opera Education di Pechino China Song Yi, University of Seoul and Chief of Futural Depatrment of Seoul Arts Sud Chorea School Jaemoo Yang, Rossini International Festival in Knoxville USA Brian Salesky, Opera Studio Georgia Ala Simoni, NHK Culture Center a Kobe Japan Riko Kobayashi, College of Art’s of Tashkent Uzhebistan Sardor Nigmatov, MaskFest New Music International Festival San Marino Massimiliano Messieri, Savonia University Finland Sari Mokkila Karttunen.

In occasione del 150esimo delle Celebrazioni rossiniane, che vedono il grande compositore testimone dell’italianità nel mondo, la manifestazione ha avuto una bellissima evoluzione, con iniziative che hanno coinvolto tutto il territorio limitrofo, soprattutto di quei luoghi che hanno un richiamo storico con la vita del compositore. Riveste una grande importanza la collaborazione del Conservatorio di musica Maderna di Cesena per il coinvolgimento della Città di Lugo, città dove Rossini ha vissuto una parte della sua età adolescenziale e dove ha iniziato a studiare musica. E per Budrio, luogo delle “terre rossiniane”, il Gruppo Ocarinistico Budriese, diretto artisticamente da Emiliano Bernagozzi, componente del Comitato Artistico per la divulgazione della Musica Popolare all’interno del progetto CIMP.

Anche il Comune di Gradara, recentemente classificato come “il Borgo più bello d’Italia” si lega alla promozione del Rossini International (ricordiamo che anche Gioachino Rossini ha composto un’aria da camera per voce e pianoforte dedicata alla storia di Paolo e Francesca) e ospiterà una performance rossiniana l’ensemble “Astana Sazy” in gara per la sezione popolare del Concorso, sabato 28 aprile alle ore 16,30 il gruppo si esibirà nella piazza antistante il Castello.

A Senigallia il 29 aprile, all’interno del bellissimo Auditorium di San Rocco, alle ore 17,45 il Concerto del Forte Trio, l’Ensemble ufficiale della Repubblica del Kazakistan.

Un evento di beneficienza, vedrà i più giovani talenti iscritti al Concorso in un “Concerto Aperitivo” il 26 Aprile alle ore 19.00 presso la Terrazza Panoramica sul Mare dell’Hotel Mercure, promosso dal Leo Club di Pesaro, per l’acquisto di strumenti musicali per la Scuola di Wolisso, in Etiopia.

In Città il Calendario prevede:

  • il Concerto Inaugurale che si terrà presso il Palazzo della Provincia Sala “Adele Bei” giovedì 26 aprile alle ore 18,15
  • il Concerto di Gala con l’esibizione dei Vincitori che si terrà al Teatro Rossini lunedì 30 aprile ore 17,45
  • lo Street Festival “Alla maniera degli Artisti di Strada” che si svolgerà tra il Piazzale Olivieri e i vicoli, le piazze e i cortili intorno a Casa Rossini. La partenza è prevista sabato 28 aprile alle ore 10,30 con un incontro con il Presidente della Federazione Nazionale Artisti di Strada che illustretà Arthecity ma durante il week end si estenderà al vicino Castello di Gradara e al Borgo di Fiorenzuola di Focara, per un momento musicale affacciati al Mare Adriatico.
  • le Audizioni del Concorso tra il 26 e il 30 aprile

Le sezioni in gara:

1. Premio School Prize dedicato alle Scuole di ogni ordine e grado ( scuole primarie, secondarie, conservatori, università, scuole private) con le sezioni per Solisti, Gruppi da camera, Orchestre e Cori giovanili;

2. Premio Città di Pesaro dedicato ai Virtuosi che comprende le sezioni di Pianoforte Solo, Archi, Fiati, Canto Lirico, Musica da Camera, Musica Popolare;

3. Street Festival il premio “Alla maniera degli Artisti di Strada” per valorizzare il talento artistico nell’arte di strada;

4. Premio BRINGyourROSSINI il contest online dedicato agli artisti di tutto il mondo che vogliano inviare un video musicale dedicato al genio rossiniano (musica, teatro, danza, architettura, scultura, disegno,cartoni animati, arte culinaria, ecc). La partecipazione gratuita mette in palio un premio che prevede una Residenza Artistica all’ asrtista che produce il video. Il Vincitore è Carlo de Lisio dal Conservatorio di Matera che sarà ospitato in Residenza Artistica all’Hotel Alexander Museum, abbracciato dalla Bellezza dell’Arte di quel luogo eccellenza culturale della città di Pesaro.

5. Il Rossini International Award, dedicato alla migliore esecuzione di musiche di Gioachino Rossini sezione finale del Concorso alla quale potranno prendere parte tutti i premiati delle varie sezioni selezionati dalle giurie specialistiche che eseguano Rossini sia in forma originale che trascritto. Il Rossini International Award è un Trofeo al giovane talento come premio all’artista del domani. E’ un’opera artistica realizzata da Vittorio Livi e rappresenta un Cuore a Specchio dove potersi ispirare alla Bellezza della Musica e alla vivacità del messaggio sonoro del grande Gioachino Rossini.

6. RossiniMania Concorso di Idee” dedicato a valorizzare il patrimonio artistico del genio rossiniano e ad ideare e realizzare nei laboratori scolastici oggetti o progetti a lui dedicati. A proposito è giunta fresca la notizia che la BCC di Pesaro finanzierà parte delle spese per la stampa delle carte da gioco di Rossini, realizzate dagli studenti dell’Istituto Comprensivo Leopardi, in collaborazione con il Liceo d’Arte Mengaroni di Pesaro.

Numerosi sono i nostri sponsor e molti i sostenitori privati che hanno donato un contributo a favore del monte premi per i giovani talenti. L’Associazione italiana genitori Age Pesaro Onlus ha istituito il “Premio per la Musica” . Chi vuole può versare una qualsiasi donazione . E’ semplice donare: fai un versamento sul c/c bancario della Banca di Pesaro – Filiale PESARO p.zza Matteotti, intestato ad Age Pesaro con la casuale Un Premio per la Musica” di Age Pesaro IBAN. IT37R0882613303000030100490. Il progetto Rossinimania è infatti una raccolta fondi del CIMP nata per sostenere i giovani e il loro talento artistico nel nome del compositore della città di Pesaro.

Tutto ad ingresso libero.

Info: Segreteria CIMP [email protected] concorsopesaro.altervista.org o pagina facebook @rossininternational

This entry was posted in CIMP story. Bookmark the permalink.

Comments are closed.