Il CIMP unisce Pesaro a Firenze : oggi la conferenza stampa di presentazione del Festival Internazionale Italian Brass Week

Firenze 16 luglio 2018 – E’ in corso la Conferenza stampa per la presentazione del XIX Festival internazionale Italian Brass Week. Nella suggestiva cornice di Palazzo Vecchio – Sala Macconi .

firenze-brass-week-manifestoLuca Benucci Direttore artistico del Festival annuncia che l’intera manifestazione è dedicata alla memoria del maestro venezuelano Josè Antonio Abreu, fondatore di El Sistema, scomparso lo scorso marzo, membro onorario della nostra realtà della quale condivideva i pilastri, gioventù ed educazione didattica musicale.

Con Benucci a presentare la settimana musicale internazionale, Tommaso Sacchi (Capo Segreteria Cultura del Comune di Firenze e Curatore dell’Estate Fiorentina), Lorenzo Cinatti (Sovrintendente della Scuola di Musica di Fiesole), Giampaolo Lazzeri (Presidente nazionale ANBIMA), Giuseppe Lanzetta (Presidente e Direttore dell’Orchestra da Camera Fiorentina), Gabriella Mari (Direttrice della Scuola di Arti Culinarie ‘Cordon Bleu’ di Firenze), Sara Valenza (Ufficio della Presidenza dell’Opera per Santa Maria Novella) e Laura Giannoni (Presidente dell’Associazione ‘Ponte Vecchio’).

Masterclasses e concerti si susseguiranno e saranno al centro di una settimana ricca di avvenimenti in cui la musica sarà la protagonista e Firenze, li ospiterà in molti luoghi e piazze che diventeranno il palcoscenico del ricco programma di eventi che si svolgeranno dal 22 al 29 luglio 2018. La mission del Festival è l’Internazionalità, la formazione dei giovani: valorizzare i grandi talenti, dando loro l’opportunità di suonare e imparare accanto ai più importanti musicisti del mondo degli Ottoni; promuovere e stimolare l’interscambio culturale fra giovani italiani e stratarozzo-darionieri per consolidare una realtà che troppo spesso passa inosservata. Tra i partecipanti il vincitore del Premio Esposito CIMP 2018 , il giovane trombettista Dario Tarozzo, al quale il maestro Luca Benucci, presidente di Giuria del prestigioso premio del Concorso Internazionale Musicale Città di Pesaro, ha voluto offrire come Borsa di Studio l’opportunità di seguire un master class.

Il programma è consultabile dal link : https://drive.google.com/open?id=1Bz56YZgcGvtcgG6Dl6DyrOk0QcfrTnUx

All’interno delle manifestazioni, alcuni eventi dedicati al 150° di Rossini al quale Rossinimania del CIMP ha aderito con entusiasmo.

Giovedì 26 luglio dalle Ore 19:00 nel Centro storicoin Fiacchera “alla Rossini” : un quartetto di Corni salirà a bordo delle storiche carrozze fiorentine, le Fiacchere, e saranno condotti dai fiaccherai attraverso le bellezze del Centro storico. Tuttavia queste formazioni seguiranno un percorso insolito ed inedito. I turisti e tutti gli appassionati saranno trasportati, realmente e storicamente, attraverso questo affascinante viaggio musicale fiorentino. Le carrozze si fermeranno là dove è accaduto qualcosa di musicalmente affascinante viaggio musicale fiorentino. Le carrozze si fermeranno là dove è accaduto qualcosa di musicalmente straordinario, legato a Gioachino Rossini nella nostra città. Ma soprattutto sarà un grande evento musicale : il quartetto di Corni sarà infatti formato per l’occasione dai più importanti cornisti del mondo Luca Benucci, Dale Clevenger, David Alan Cooper e Eric Terwilliger.

Il Concorso”Rossini nel Piatto” concluderà la Brass Week 2018 con la cena di gala del 28 luglio durante la quale verrà decretato il vincitore assoluto del premio culinario. I finalisti sono Alfredo Cozzi nella categoria antipasti con una personale interpretazione dell’uovo alla rossini, Rachele Lupi per i primi piatti ha incantato i giudici con un raviolo oro farcita di cacciucco; per i secondi piatti il venticinquenne chef Kevin Luigi Fornoni ha proposto come secondo piatto un’anatra alla rossini con foie; ed infine Maurizio Valentini, che ha accompagnato la sua preparazione con le note dell’opera rossiniana ‘Bianca e Faliero’ ha presentato il suo dessert intitolato ‘Un giardino fiorito’.

invito_conferenza-stampa-19-festival-internazionale-italian-brass-week

 

Durante le giornate fiorentine saranno riproposte le nuove eccellenze del territorio pesarese, nate all’interno del progetto RossiniMania del CIMP e che coniugano Arte, Musica e Solidarietà. RossiniMania melesarà presente con il disco di cioccolato fondente di Giampaoli Dolciaria, la shopper Rossini Nila&Nila, le Carte da Gioco BCC di Pesaro, il Calendario Rossini 2018 creazioni ispirate a Rossini, liberamente tratte da lavori di studenti e giovani artisti del territorio vincitrici del Concorso di Idee del CIMP.

L’Associazione Age Pesaro ne ha realizzato una vera e propria raccolta fondi, dedicando una parte del ricavato delel vendite a costituire il montepremi del Concorso e a costituire le Borse di Studio per i Giovani Vincitori. Per saperne di più e partecipare visitare la pagina del sito ufficiale del CIMP:

Sostieni il CIMP

Marco Perugini ha creduto nel progetto RossiniMania affincando Age Pesaro nella vendita delle creazioni artistiche all’interno di tipico.tips che presto vedrà la riproposta del disco di cioccolato in una versione speciale in occasione del 150Rossini.

 

 

This entry was posted in CIMP story. Bookmark the permalink.

Comments are closed.