Pesaro Piano Competition : 4 sezioni mettono in gara i giovani pianisti fino ai 30 anni di età per il Rossini International del CIMP

La Sezione Pianoforte Solista del CIMP Concorso Internazionale Musicale Città di Pesaro si svolgerà dal 14 al 16 maggio 2019.

fb_copertina-pesaroLa Sezione è suddivisa in 4 categorie:
A1: fino a 10 anni compiuti;
A2: fino a 15 anni compiuti;
A3: fino a 18 anni compiuti;
A4: fino a 30 anni compiuti.


Il programma del Concorso è libero (variano le durate massime: 5 minuti per A1; 10 minuti per A2; 20 minuti per A3; 40 minuti per A4) ma offre la possibilità di arrivare alla Finale con l’esecuzione di un brano inedito, originale o trascritto di Gioachino Rossini. Fino al 4 maggio è possibile anche inviare un video e partecipare al contest on line #BRINGyourROSSINI che mette in palio una Residenza Artistica nella città di Pesaro ai Vincitori.

Sono previste Borse di Studio e Premi per i vincitori assoluti di ogni categoria:

A1: Diploma, Coppa e Borsa di Studio di 100 €;
A2: Diploma, Coppa e Borsa di Studio di 200 €;
A3: Diploma, Coppa e Borsa di Studio di 300 €;
A4: Diploma, Coppa e Borsa di Studio di 500 €;

Durante il Concerto di Gala tra i vincitori assoluti di tutte le categorie in gara sarà assegnato il Premio Città di Pesaro XVI edizione. Il premio consiste in un’ Opera Artistica e Concerti Premio con una Borsa di Studio di 1.000.00 €.

p1010002La Giuria è presieduta dal maestro Giuseppe Di Chiara Pianista della grande scuola napoletana di Vincenzo Vitale ha svolto una brillante carriera solista, tenen-do recitals presso importanti società concertistiche affiancandola a quella didattica quale titolare di pianoforte principale presso il Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro. Nel 1984 ha fondato l’Associazione Orchestra da Camera di Pesaro, con la quale, come direttore, ha svolto un’intensa attività concertistica. Ha registrato per la RAI italiana. Ospite in giurie di concorsi pianistici internazionali, docente di Corsi di Perfezionamento Musicale e Pianistico, per i meriti artistici è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica Italiana. E’ Direttore Artistico della prestigiosa Società “Amici della Musica” di Jesi.

In giuria illustri pianisti concertisti e didatti.

ceravoloAntonella Ceravolo

Sensibile alle problematiche legate alla didattica e alla valorizzazione dei giovani, intraprende, parallelamente all’attività artistica e concertistica, una appassionata attività didattica e di promozione culturale quale responsabile artistica della sezione F.I.D.A.P.A. di Lamezia Terme dal 1997 al 2001, e quale presidente e direttore artistico dell’associazione “Shéhèrazade” di Vibo Valentia dal 1999 al 2007. A seguito di un lavoro di ricerca mirato alla riscoperta e alla valorizzazione del repertorio delle compositrici dell’Ottocento , realizza un progetto discografico,“Donne nella musica, musica per le donne” , con musiche di Cecile Chaminade, Fanny Mendelsshon e Clara Schumann. Docente presso il Conservatorio Santa Cecilia in Roma, è nvitata come docente in corsi di perfezionamento e interpretazione pianistica in varie accademie e associazioni, e come componente di giuria in concorsi pianistici.

at_bio-700x466Andrea Turini

Pianista concertista ha al suo attivo una brillante attivita’ presso le più prestigiose istituzioni musicali di importanti citta’ italiane (Roma, Trento, Milano, Venezia, Torino, Firenze, Pescara, Taranto, Trieste, Bergamo, Napoli, Cuneo, Savona, Pavia, Udine, Mantova ecc.) e in Spagna, Francia, Germania, Belgio, Svizzera, Yugoslavia, Olanda, Stati Uniti, Israele, Austria. Ha effettuato registrazioni televisive per Rai Uno e per la televisione Iugoslava, registrazioni radiofoniche per le tre reti Rai, per Radio Vaticana, per Radio Nacional de Espana (che ha trasmesso in diretta un suo concerto con il Trio d’Archi di Firenze tenuto presso l’Auditorio di Musica di Madrid), per la radio Iugoslava ed ha inciso un CD con musiche di Brahms, Rachmaninoff e Ravel. Recentemente è stato pubblicato un suo CD con musiche di Bach per l’etichetta “Movimento Classical”. E’ titolare della cattedra di pianoforte principale presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro ed è invitato in tutta Italia per master class e corsi di interpretazione; numerosi suoi allievi sono premiati in concorsi nazionali e internazionali.

download-2Luca Rasca

Allievo di Franco Scala all’Accademia Pianistica di Imola, dove tuttora vive, è vincitore di numerosi premi in campo nazionale e internazionale tra cui: London Piano Competition, Busoni di Bolzano, Palma d’Oro di Finale Ligure, Schubert di Dortmund, Scriabin di Grosseto, Chopin di Roma, Città di Treviso, Casagrande di Terni, Viotti di Vercelli. Svolge attività concertistica da solista, in musica da camera e ha suonato oltre 20 concerti per pianoforte e orchestra con prestigiose formazioni tra cui l’Orchestra Sinfonica della Rai, i Virtuosi di New York, la London Philharmonic Orchestra con la quale ha debuttato alla Royal Festival Hall di Londra con il primo concerto di Brahms alla presenza di Sua Altezza Reale Carlo d’Inghilterra. Ha all’attivo numerose registrazioni discografiche, è spesso membro di giuria di concorsi nazionali e internazionali ed è attivo in campo didattico da oltre 20 anni. Scrive per la rivista Suonare News, è direttore artistico del Concorso Internazionale Palma d’Oro di Finale Ligure (SV), fondatore e docente al Piano Summer Campus di Tolmezzo (UD), che si svolge annualmente nel mese di luglio. E’ titolare della etichetta discografica Piano recital ed è docente di pianoforte principale al Conservatorio Tomadini di Udine. Dal dicembre 2015 è Steinway Artist.


timurTimur Urmancheyev

Uno dei rappresentanti più brillanti dell’elite musicale del suo paese d’origine, svolge intensa attività concertistica sia solistica che cameristica con il Trio Nazionale con la Filarmonica Nazionale della Repubblica del Kazakistan in collaborazione con artisti di fama internazionale. Professore di pianoforte dell’Università Nazionale di Astana, ha ricevuto onorificenze dal Presidente della Repubblica del Kazakistan per aver contribuito allo studio del patrimonio musicale. E’ Direttore Artistico del Festival Annuale di Arte Classica “Astana Keshteri.

irineIrine Ischenko

Pianista concertista e didatta, Irina Ischenko attualmente ricopre il prestigioso incarico di Direttore del Rostov College of Art. Ha ricevuto la Medaglia dal Ministero della Cultura della Russia “per i successi ottenuti nel campo culturale”, personalità emerita dell’Associazione Musicale di tutta la Russa. Ha partecipato a conferenze e workshop dedicati ai problemi dell’educazione musicale. Irine Ischenko è membro di giuria in numerosi concorsi; isuoi studenti spesso sono stati vincitori di concorsi russi e internazionali.

downloadPavel Eliashevich
Di San Pietroburgo, svolge un’intensa attività concertistica sia come solista che con cantanti e strumentisti di fama. Ha ottenuto il premio annuale dell’Unesco a New York (2000) per il film-documentario “La cultura di San Pietroburgo”, registrato da TV NHK-Giappone. E’ Docente di Piano-forte e Ensemble da camera presso l’Università Herzen Institute of Music a San Pietroburgo. Svolge masterclass come professore ospite e partecipa in giuria aconcorsi internazionali. Nel 2013 è stato insignito del titolo onorifi-co “Musica Ambasciatore d’Europa”.

anjellaAnjella An pianista e didatta del Conservatorio di Stato di Tashkent (curriculum non pervenuto).

This entry was posted in CIMP story. Bookmark the permalink.

Comments are closed.