Pesaro School Prize. : tutte le Scuole a Pesaro per Rossini.

La sezione School Prize del CIMP Concorso Internazionale Musicale Città di Pesaro è dedicata alle Scuole pubbliche e private, di ogni ordine e grado si svolge tra il 14 e il 16 maggio 2019.

Sono ammessi a partecipare con un programma libero solisti, piccole formazioni da camera, cori e orchestre formate da gruppi classe o studenti appartenenti a singole scuole o organizzate in rete.

Il Concorso si realizza in collaborazione con il MIUR “Comitato Nazionale per l’apprendimento pratico della musica per tutti gli studenti” e Feniarco e con il patrocinio del Comune di Pesaro, città creativa per la Musica Unesco.

promo_bringyourrossini_cimp_2019

Il programma del Concorso è libero ma offre la possibilità di arrivare alla Finale con l’esecuzione di un brano inedito, originale o trascritto di Gioachino Rossini. Fino al 4 maggio è possibile anche inviare un video e partecipare al contest online BRINGyourROSSINI che mette in palio per i Vincitori una Residenza Artistica a Pesaro e premi offerti da Master Music e Associazione Musica Bene Comune.

La Giuria è formata da professori e musicisti che rappresentano diverse realtà ed istituzioni italiane.

Presidente della Giuria è Annalisa Spadolini

spadoliniMusicista professionista, da anni coniuga l’attività di musicista a quella di ricercatrice e di formatore, come docente comandato presso la Direzione Generale Dipartimento per il Sistema Educativo di Istruzione e Formazione del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca. Referente nazionale ed ideatrice di molti Progetti Musicali nelle Scuole, segue, su incarico del Capo Dipartimento Istruzione Luciano Chiappetta, lo stato di attuazione organizzativo e didat-tico del DM8/11. E’ invitata in Convegni e Concorsi nazionali e internazionali.

Fiamma Lauri

Soprano lauri_fiammaFalcon ha svolto attività concertistica, spaziando dalla musica barocca a quella moderna e il genere Musical. Ha effettuato registrazioni per la RAI, si è esibita in con-certi di musica contemporanea, da camera e lirici in varie parti d’Italia, in Germania, Bulgaria, Ungheria, Austria, Belgio, Lussemburgo, Svizzera, Croazia, Francia e Gran Bretagna. Preparatrice, sia vocale, che musicale di numerosi cori lirici è Docente di Canto presso il Liceo Scientifico e Musicale Marconi di Pesaro.

Fabio Pecci

Diplomato in violoncprofilo-fabio-pecciello ha tenuto centinaia di concerti in Italia, Svizzera, Svezia, Portogallo, Grecia; ha ricevuto diversi premi in concorsi Nazionali ed internazionali e ha registrato CD per Tactus, Bongiovanni e altre etichette indipendenti. Musicoterapeuta, nel corso degli anni si è appassionato di pedagogia musicale e da lì è nata la passione per il coro a voci bianche. Attualmente dirige tre cori a voci bianche e due cori giovanili con i quali svolge un’intensa attività in Italia, Germania, Francia, Rep. Ceca, Polonia, Svizzera, Svezia, Rep. Di San Marino, ottenendo svariati premi e riconoscimenti in vari concorsi Nazionali ed Internazionali. Ha curato la preparazione delle voci bianche in “Tosca”, “Bohème” e “Carmen” per numerosi teatri ed enti lirici; nel 2008 con il coro “Le Allegre Note” ha preso al “TE DEUM” di Berlioz diretto dal M° C. Abbado e trasmesso su RAI 1 alla vigilia di Natale. Ha eseguito più volte i Carmina Burana di C. Orff con i Percussionisti di Santa Cecilia. Dal 2013 membro della Commissione Artistica di A.E.R.CO. Ha rappresentaro l’Emilia Romagna con il coro “Note In Crescendo” alla rassegna corale nazionale EXPO 2015 “Vivaio di Voci”, ed è stato docente per il “Festival di Primavera” FENIARCO a Montecatini nel 2016 e 2017.

Luca Magni

magni_luca

Flautista e concertista ha eseguito numerosi concerti in Italia (Roma, Firenze, Ascoli Piceno, Parma, Lucca, Modena) ed all’estero (Francia, Austria, Germania, Svezia e Danimarca) ed una tourneè in Giappone, sia in duo che come solista, riscuotendo sempre unanimi consensi di pubblico e di critica.
Dal 1996 ad oggi è attivo nella valorizzazione del patrimonio culturale toscano, poichè esegue un repertorio in cui si combina la letteratura popolare con la musica colta toscana, collaborando con il Prof. Carlo Lapucci. Attualmente è Direttore Artistico dell’Associazione Organistica Alessandro Esposito di Lucca, Presidente dell’Associazione Musicatemporis, Direttore della Scuola Comunale di Montale (PT) e collabora con la Soprintendenza di Siena-Grosseto.

Gilberto Russo

download-1si avvicina alla chitarra a soli 5 anni proseguendo poi gli studi presso il Conservatorio di musica di Cosenza con Lucio Dosso e Gianluigi Giglio. Allievo di Giorgio Albiani, nel 2012 si diploma brillantemente presso il Conservatorio Bruno Maderna di Cesena dove nel 2015 consegue anche il Diploma Accademico di secondo livello col massimo dei voti. Vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, oltre che nell’attività concertistica sia come solista che in formazioni da camera, sia in Italia che all’estero, è impegnato sul piano organizzativo in progetti didattici ed artistici come “Le Chitarre di CesAre” ed il Festival Siete Noches di Cesena. Insegna chitarra in diversi contesti, in particolare presso l’Accademia D.I.M.A. di Arezzo.

 

This entry was posted in CIMP story. Bookmark the permalink.

Comments are closed.